skip to Main Content
+39 351 5359662 info@lodo-guide.com

L’alta cucina e la sapienza di un palato gourmet rappresentato da Chef pluristellati, attraverso una blind tasting, sceglierà fra una rosa di 10 oli con punteggio superiore a 90/100 selezionati nell’edizione 2021/2022, l’olio che si aggiudicherà tale prestigioso riconoscimento.

Gli oli selezionati per questo premio saranno i campioni iscritti al LODO QGP.

ENRICO CEREA

Chicco per gli amici ed estimatori.

Figlio “d’arte”, fin dall’infanzia curioso e fervido seguace dell’attività paterna, nel ristorante “da Vittorio” di Bergamo e, poi a Brusaporto (nuova sede dal 26/08/2005) in cui l’intera famiglia Cerea – i genitori Vittorio e Bruna e gli altri figli  Francesco, Barbara, Roberto e Rossella –è al servizio degli amanti della buona tavola.

Seppur giovanissimo, già lavora con colta e raffinata padronanza dei suoi mezzi, forte di una sicura professionalità. Sotto l’esperta guida paterna è maturato rapidamente nel suo mestiere ed ora affianca Vittorio nella gestione del ristorante.

Appassionato ed entusiasta, ha per anni trascorso le proprie vacanze ed il proprio tempo libero girando per i ristoranti d’Europa e degli Stati Uniti. Attento indagatore del lavoro altrui, a tutti i livelli, ma segnatamente dell’attività e del genio dei “maestri” della sua professione (Jacques Cagna a Parigi; Roger Verger sulla Costa Azzurra; Maccioni di Le Cinque a New York; Heinz Winkler a Monaco; El Bulli a Rosas; Jean George Vongherichten a New York;) ne ha distillato la sapienza e carpito i “segreti”.

Ma la vera, quasi segreta, passione di Chicco sono da sempre i dessert.

Oggetto di esaltanti elaborazioni e di occulti furori, il dessert ha costantemente rappresentato per lui un intimo impegno, puntuale e stimolante. E le 36 ricette di desserts, che costituiscono l’oggetto del suo libro “Peccati di Gola”, sono un dolcissimo esempio di tale appassionata ricerca.

ROBERTO CEREA

Roberto  Cerea, Bobo per gli amici .

Figlio “d’arte”, fin dall’infanzia seguace dell’attività paterna, nel ristorante “da Vittorio” di Bergamo, in cui l’intera famiglia Cerea – i genitori Vittorio e Bruna e gli altri figli  Francesco, Barbara, Roberto e Rossella –è al servizio degli amanti della buona tavola.

Seppur giovanissimo , già lavora con passione e professionalità sotto l’esperta guida paterna imparando rapidamente le tecniche  e le basi della cucina di alta qualità.

Ha partecipato a corsi presso la scuola Richemont di Lucerna e presso l’Ecole Lenotre di Parigi.

Ha effettuato uno stage presso il ristorante Troisgros di Roane e presso Roger Verger in Costa Azzurra.

Ha partecipato al festival della cucina italiana al Hotel Madarin Oriental di Bangkok

Ma la vera passione di Bobo sono  i primi piatti, da sempre oggetto di stuzzicanti variazioni di sapori.

Carrello
Back To Top